A centrocampo si riapre uno spiraglio per Marchi


Fino a qualche giorno fa, le parole di Andrea Fedeli [LEGGI QUI] avevano messo una croce sul mercato rossoblù. Ma le parole “le porta via il vento“. Il calciomercato della Samb si chiuderà quando ufficialmente sarà chiuso quello di Serie C, almeno nella sua finestra estiva.

Dopo il test amichevole disputato contro il Porto d’Ascoli lo stesso Magi aveva ammesso che qualche ritocco non si può escludere [LEGGI QUI].

Una delle lacune nello scacchiere tattico emerge nel centro nevralgico del gioco: la mediana. Tra under e giocatori di esperienza c’è un ottimo mix, ma manca ancora un elemento che possa dar stabilità e sicurezza ad un reparto spesso messo a dura prova durante la stagione. Ed ecco che il nome nuovo, ma che tanto nuovo non è, pare quello di Alessandro Marchi.

Il centrocampista urbinate, attualmente svincolato dopo la scadenza del contratto che lo legava alla Samb, non ha mai nascosto la sua volontà di voler proseguire l’esperienza al Riviera delle Palme. Marchi, arrivato nel corso della sessione invernale del mercato, ha saputo ritagliarsi un posto da titolare in campo segnando pure una rete nella gara di andata contro il Cosenza ai playoff.

Lo stesso procuratore del 28enne, Giovanni Tateo, ha confermato che tra la società rossoblù e il calciatore ci sono stati contatti. Si dovrà discutere per limare eventuali margini nella trattativa, ma dopo il paventato ritorno di Lulli, pista ancora non del tutto tramontata, il bagaglio di esperienza di Marchi potrebbe tornare utile a mister Magi nel corso della prossima stagione che così potrà dare la possibilità di crescere ai giovani Demofonti, Islamaj, Panaioli, De Paoli, Brunetti e Rocchi e man forte al trittico Gelonese-Bove-Ilari.

Commenti
Condividi questo post: