Porto d’Ascoli: a Camerano per spiccare il volo




Trasferta delicata quella che attende il Porto d’Ascoli e valevole come terza giornata di ritorno del campionato di Eccellenza. Gli uomini di mister Sante Alfonsi affronteranno il Camerano sul neutro del campo sportivo ‘Bernacchia‘ di Osimo Stazione. Lo stadio ‘Montenovo’ di Camerano, infatti, è ancora oggetto di lavori di ristrutturazione e quindi non disponibile.

Il Camerano è reduce dalla sanguinosa sconfitta contro la Biagio Nazzaro che ha permesso proprio ai rossoblu di riagganciare la zona playout, inguaiando gli uomini di Montenovo. Gli anconetani stanno vivendo una stagione decisamente travagliata visto che sin dall’inizio si sono trovati nei bassifondi della classifica, senza riuscire a tirarsi fuori. Ulteriore complicazione è di certo la squalifica per due giornate di Cristiano Lapi dopo il rosso rimediato contro la Biagio.

Il Porto d’Ascoli è reduce da quattro risultati utili consecutivi e punta a fare il salto di qualità per avvicinarsi alla zona playoff, distanti quattro lunghezze. La squadra vista contro il Tolentino è apparsa tonica e consapevole dei propri mezzi anche se la costante è la mancata realizzazione delle tante occasioni create. Come detto nei giorni scorso dall’attaccante Valentini, se tutti continueranno a lavorare bene, i risultati arriveranno. Torneranno a disposizione sia Gaeta che Trawally che hanno scontato il turno di squalifica.

Camerano-Porto d’Ascoli sarà diretta dal Sig. Filippo Pazzarelli di Macerata e avrà inizio alle ore 15.00


Condividi questo post: