Titone: «Samb col fattore campo. I tifosi ti danno la forza per fare tutto»


Mario Titone nell’arco di due stagioni ha vestito le maglie di Samb e Piacenza, perciò sa bene cosa aspettarsi nella doppia sfida di play off. «Il Piacenza è un club importante, ero arrivato lì da San Benedetto con entusiasmo. Poi purtroppo ho avuto un’infortunio che mi ha fatto saltare il ritiro e non mi ha permesso di giocare con continuità – ha detto l’attaccante, oggi militante nell’Imolese, al Corriere Adriatico -. All’andata non ci saranno Della Latta e Taugourdeau e per la Samb questo è un bel vantaggio». Quelli di play off, però, sono match spesso impronosticabili: «In questa fase contano le energie mentali che, a fine campionato, sono più importanti di quelle fisiche, ma ci vorrà anche un pizzico di fortuna ed il fattore campo può fare la differenza. I tifosi della Samb sostengono la squadra più del normale e meriterebbero altre categorie, visto che riescono a farti trovare la forza per fare tutto al meglio».

Redazione

Condividi questo post: