Vigor Matelica-Samb 84-54, inizia male il campionato dei rossoblù


VIGOR MATELICA-SAMB BASKET 84-54

MATELICA: Mentonelli 3, Tosti 20, Falzon 9, Provvidenza 13, Genjac 13, Strappaveccia, Caroli 11, Vissani 11, Ciampaglia 2, Poeta 2, Fianchini. All. Cecchini.

SAMB: Acciarri, Atienza 3, Cipriani 14, Di Paolo 9, Lorenzen 11, Merlini, Obletter, Ortu ne, Quercia 8, Tumpa 10. All. Minora.

PARZIALI: 21-13, 16-13, 28-15, 19-13.

PROGRESSIVI: 21-13, 37-26, 65-41, 84-54.

USCITO PER 5 FALLI: Cipriani.

ARBITRI: Uncini-Caporalini.

Inizia male, anzi malissimo l’avventura della Samb Basket nel campionato di Serie C Gold 2021/22. I rossoblù allenati da coach Alfredo Minora vengono sconfitti con un netto 84-54 dalla Vigor Matelica. Il match rimane più o meno in equilibrio nei primi due quarti quando la Samb va al riposo lungo sotto di undici lunghezze. È nel terzo quarto che i padroni di casa scavano un divario molto importante con un eloquente 28-15 di parziale. Sotto di 24 i rossoblù cercando anche di chiudere in crescendo ma finiscono per allargare il divario fino al meno 30 finale. Nella gara contro il Matelica hanno esordito gli ultimi due arrivati in riviera Lukas Tumpa e Viktor Brandi Lorenzen.

Lukas Tumpa è un’ala/pivot di 201 cm di nazionalità lituana che ha già ben figurato nel girone siciliano di C Silver con l’Acireale nel 2019/20 chiudendo a oltre 16 punti di media a partita. Viktor Lorenzen è invece un’ala di 198 cm, con doppio passaporto belga e danese. Dopo un’esperienza americana in NCAA con il Blue Mountain College ha disputato le ultime 3 stagioni nel massimo campionato danese con le maglie di Copenhagen e Herlev Wolfpack.

Commenti