Vicenza, ufficiale il fallimento. Attività del club sotto il controllo di un curatore


Parte ufficialmente la l’esercizio provvisorio in casa Vicenza. Arriva il fallimento della società biancorossa che da questo momento sarà amministrata dal commercialista Nerio De Bortoli che ha il compito di salvaguardare gli interessi dei creditori e portare il club fino al termine della stagione agonistica. Scongiurato definitivamente il rischio di un’altra radiazione, arriva però il secondo fallimento nell’arco di un paio di mesi. Nel Girone B stavolta tocca al centenario club di Vicenza, quel Lane che si è ritagliato un quadro importante nella galleria d’arte del calcio italiano. Diverse sono le valutazioni da fare in questo frangente soprattutto alla luce di quanto emerso dalle indagini della Guardia di Finanza. Ad Isola Vicentina, dove i calciatori si stanno allenando, sembra tornato un cauto ottimismo, anche se nelle prossime settimane, tra il bisogno di monetizzare e quello di tirare la cinghia, potrebbero vedersi diversi volti nuovi.

Condividi questo post: