Vicenza-Samb 1-0: Giacomelli spacca il match. LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO


Più di Roselli, Colella aveva parlato di una partita a scacchi. Nessuno dei due tecnici varia rispetto all’ultimo turno nei moduli, qualcosa negli uomini. Pegorin è l’unico cambio vista la forzata assenza di Sala. Al contrario dell’arrembante partenza del Riviera contro il Pordenone, la Samb tiene bassi i ritmi e lascia il gioco nelle mani del Lane, che però non riesce a sfondare nel primo quarto d’ora. Allora gli ospiti iniziano a prendere coraggio sfruttando, in due occasioni, l’ampiezza del campo lasciando lavorare le catene di Rapisarda- Rocchi e Cecchini-Signori. Al 23’ Rocchi commette fallo su Giacomelli, poco distante dal limite dell’area. Lo stesso numero 10 si incarica della battuta sfiorando l’incrocio e il vantaggio. A cinque minuti dalla fine del primo tempo è Giacomelli, tarantolato, ad approfittare dell’unica pecca difensiva rossoblù commessa nella prima frazione. L’attaccante supera con un lob Calderini e si ritrova a tu per tu con Pegorin. L’estremo prova ad opporsi, ma Giacomelli è chirurgico e lo batte con un rasoterra sul palo lungo. La Samb tuttavia non si sfalda e prova a reagire, tanto che negli immediati minuti successivi allo svantaggio trova due calci d’angolo. Sullo sviluppo del secondo è Cecchini a provare la conclusione al volo dal limite dell’area spedendo tuttavia il pallone altissimo sopra la traversa. La prima frazione va in ghiaccio con il vantaggio dei padroni di casa.

Condividi questo post: