Una bella prova ma… Le pagelle di Samb-Maceratese


Ad inficiare sulla buona prova dei rossoblù di Paolucci l’immancabile errore difensivo che permette ai biancorossi di Magi di evitare la sconfitta. Tozzi Borsoi e Padovani non si dimostrano abbastanza concreti, Napolano corre molto…

FULOP

4,5

Ancora una volta ha più di una responsabilità sul gol subito: se non intervieni quando un cross rasoterra attraversa tutta l'area piccola, quando intervieni?

 

VITI

6,5

Pur sbagliando qualche passaggio di troppo, presidia bene la sua zona di competenza. Anche per questo le azioni più pericolose della Maceratese nascono sul versante opposto.

 

VALLORANI

6

L'avvicendamento continuo di Kouko e D'Antoni gli crea più di qualche grattacapo. Nel finale Paolucci è costretto addirittura a spostarlo al centro della difesa.

 

PAULIS

Preferito a Franco, è lui l'unica sorpresa nell'undici titolare. Smista il gioco con discreta precisione, cercando però troppo spesso il passaggio in orizzontale a discapito degli attaccanti.

 

BORGHETTI

6,5

Il continuo movimento degli attaccanti ospiti sollecita il reparto da lui diretto, ma – finché resta in campo – la Samb limita al minimo gli svarioni. Clamoroso quello che accade in occasione del suo infortunio.

 

PEPE

6,5

Quando, con Borghetti già ai box, Paolucci è costretto a sostituire anche lui si fa notte fonda. Per più di un'ora, infatti, era stato bravo a limitare le offensive di D'Antoni e gli altri.

 

D'ANGELO

7

Tra i più pericolosi dei suoi. Nel primo tempo va al tiro in un paio di circostanze (senza centrare lo specchio), nella ripresa si guadagna il rigore che sblocca la gara. Positivo.

 

BALDININI

6,5

Pur avendo doti completamente diverse da Carteri fa di tutto per non far pesare la sua assenza in mediana, caricando sulle sue spalle il peso di quasi tutto il centrocampo rossoblù.

 

TOZZI BORSOI

6,5 

Sciupa un paio di buone occasioni nel primo tempo. Dal dischetto si dimostra ancora una volta implacabile, ma nel finale scompare dal campo per un problemino muscolare.

 

NAPOLANO

6,5 

Si da un gran da fare nella prima parte di gara, dando più di una mano ai compagni anche in fase di interdizione. Anche per questo termina la benzina ben prima del novantesimo.

 

PADOVANI

6

Nel primo tempo si rende pericoloso grazie al suo continuo movimento. Al quarto d'ora potrebbe bissare il bel gol di Matelica ma, anziché calciare da ottima posizione, scarica inspiegabilmente su D'Angelo.

 

FEDI

5,5

Appena entrato rischia il pasticcio facendosi anticipare da Kouko, che poi calcia alto su uscita spregiudicata di Fulop. In lieve – ma determinante – ritardo sull'azione del gol ospite.

 

LOBOSCO

5

Nemmeno il tempo di posizionarsi dopo l'ingresso in campo che D'Antoni si libera della sua marcatura e serve l'assist vincente per Kouko.

 

FRANCO

S.V.

Con il suo ingresso al posto di Napolano, Paolucci rinforza la mediana per garantire maggior filtro davanti alla difesa negli ultimi minuti.

 

Daniele Bollettini

Condividi questo post: