Un punto in tre per partite per la Giana: in attacco c’è l’ex Marzeglia


Presto è per definire i valori effettivi del campionato, all’alba della quarta giornata. Domenica la Samb farà visita alla Giana Erminio che si trova già a dover dare una svolta alla propria stagione dopo un inizio non esaltate (e in questo si fa pari con i rossoblù).

Si affronteranno due squadre in cerca di riscatto costruite, nel mercato estivo, con percorsi fondamentalmente opposti. La squadra di casa vanta una media età della rosa piuttosto alta, 25 anni, la sesta più alta del girone dopo Triestina (26,3), Pordenone e Ternana (26), Feralpisalò (25,9), Vicenza e Vis Pesaro (25,5). La Samb si ferma a 23,9.


Nelle prime uscite, il team di Gorgonzola, ha incontrato Vicenza e Fermana in trasferta e l’Imolese in casa. Dopo il pari iniziale contro la squadra di patron Rosso sono arrivate due sconfitte.

Una vecchia conoscenza guida l’attacco della Giana ed è Adriano Marzeglia, un fulmine di passaggio a San Benedetto ai tempi dell’Eccellenza di ormai quasi 10 anni fa (10 presenze e due reti). A disegnare geometrie in campo c’è il talento esploso nel Renate Antonio Palma cui fa compagnia l’ex Santarcangelo Daniele Dalla Bona.


Condividi questo post: