Un gol per tempo ed il Porto d’Ascoli supera la Folgore: 2-0


PORTO D'ASCOLI-FOLGORE VEREGRA 2-0

MARCATORI: 42’pt Pendenza, 43’st Biancucci.

PORTO D'ASCOLI: Reali, Leopardi, Cucco, Gabrielli, Ciotti, Sensi, Piergallini (15'st Gagliardi), Biancucci, Pendenza, Iachini (32'st Bonfigli), Tedeschi (24'st Nepa). A disp. Cinaglia, Palmarini, Piunti, Tarli. All. Filippini.

FOLGORE VEREGRA: Morettini, Rapazzetti, Sako B., Sako O., Padovani, Facci, Diallo (29' Vadalà), Santarelli (21'st Vaccarini), Perella, Koita, Balloni (11'st Moroni). A disp. Fall, Albano, Caco. All. Quinzi.

ARBITRO: Lombardo di Macerata (Tonti-Palestini)

AMMONITI: Piergallini, Morettini, Koita, Perella, Sensi, Padovani, Bonfigli, Rapazzetti.

ANGOLI: 9 – 2.

RECUPERI: 2’ – 4.

NOTE: Osservato un minuto di raccoglimento per la morte di Carlo Azeglio Ciampi. Spettatori: 100 circa.

I biancazzurri di Filippini ottengono il secondo successo della stagione grazie alle reti di Pendenza e Biancucci. Gli ospiti non si schiodano dagli zero punti in classifica…

PORTO D'ASCOLI-FOLGORE VEREGRA 2-0

MARCATORI: 42’pt Pendenza, 43’st Biancucci.

PORTO D'ASCOLI: Reali, Leopardi, Cucco, Gabrielli, Ciotti, Sensi, Piergallini (15'st Gagliardi), Biancucci, Pendenza, Iachini (32'st Bonfigli), Tedeschi (24'st Nepa). A disp. Cinaglia, Palmarini, Piunti, Tarli. All. Filippini.

FOLGORE VEREGRA: Morettini, Rapazzetti, Sako B., Sako O., Padovani, Facci, Diallo (29' Vadalà), Santarelli (21'st Vaccarini), Perella, Koita, Balloni (11'st Moroni). A disp. Fall, Albano, Caco. All. Quinzi.

ARBITRO: Lombardo di Macerata (Tonti-Palestini)

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il Porto d'Ascoli che ha dovuto soffrire prima di chiudere la pratica Folgore Veregra apparsa decisamente più organizzata rispetto all'esordio perso contro il Grottammare.

I biancocelesti impongono subito il loro ritmo sfiorando in più di una circostanza il gol. Già al 2' Ciotti potrebbe far centro ma il colpo di testa è impreciso poi è Iachini ad avere un paio di occasioni mal sfruttate. Al 13' Sensi è sfortunato in quanto il suo colpo di testa a botta sicura si stampa sul palo esterno ed esce sul fondo. La Folgore si vede al 19' con il giovane Perella che cerca di sorprendere Reali dalla lunga distanza ma il numero uno di casa è attento. Il gol arriva solo al 42' quando Biancucci riceve palla dalle retrovie e ci prova di prima intenzione, Morettini è bravissimo a dire no ma sulla respinta si avventa come un falco Pendenza che realizza il primo gol in campionato. La ripresa si apre sulla falsariga dei primi 45' con il Porto d'Ascoli a spingere e la Folgore a ribattere. Col passare dei minuti, però, i gialloblu ci credono e avanzano il baricentro fino al 27' quando il neo entrato Vaccarini impegna severamente Reali che dice no. Al 43' i biancocelesti la chiudono. Lungo lancio di Leopardi che pesca in area piccola Biancucci il quale è bravo ad insaccare con l'aiuto del palo.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: