Teramo-Samb, LE PROBABILI: una bella chance per Rocchi, Islamaj e Minnozzi


FIDUCIA TERAMO – Il cambio di allenatore ha sortito gli effetti sperati in casa abruzzese, visto che con Maurizi al posto di Zichella sono arrivate tre vittorie in altrettante partite. Il tecnico che in estate era anche stato avvicinato alla Samb ha iniziato a lavorare su un’ossatura di squadra ben definita, che però terrà a riposo per gran parte in questo impegno infrasettimanale: sicuro lo spazio per tante seconde linee come Pacini, Piacentini, Zenuni, Mantini e Zecca, mentre potrebbe partire dalla panchina il sambenedettese Piccioni.

FORZE FRESCHE – Avvicinamento completamente diverso per la Samb a questo turno di coppa: i rossoblù, che si sono visti rinviare il match di domenica scorsa in casa della Ternana, arrivano al confronto riposati ma acciaccati, viste le tante assenze per infortunio (Russotto, Bove e l’ex Ilari). In difesa si dovrebbero rivedere Zaffagnini e Miceli, mentre a centrocampo sicura una chance dal primo minuto per Rocchi. In attacco scalpitano i giovani Minnozzi e Di Massimo, finora poco impiegati (specie il primo) in campionato.

PROBABILE FORMAZIONE

SAMB (4-4-2): Pegorin; Rapisarda, Zaffagnini, Miceli, Cecchini; 30 Gemignani, 17 Rocchi, 4 Gelonese, 21 Islamaj; 24 Minnozzi, 7 Di Massimo.


Condividi questo post: