Sorrentino adesso è un rebus. Andrea Fedeli: «Potremmo anche tornare sui nostri passi»


L’attaccante era stato messo sul mercato, ma la trattativa con l’Arezzo per uno scambio col difensore Sabatino è complicata: la Samb vuole anche un conguaglio economico…

Quello che riguarda Lorenzo Sorrentino è ormai un vero e proprio caso di mercato. La scorsa settimana l'amministratore delegato Andrea Fedeli lo mise alla porta con dichiarazioni forti (QUI i dettagli), ma a distanza di qualche giorno la Samb potrebbe essere costretta a rivedere le sue posizioni. Appena è stato messo sul mercato, infatti, l'attaccante classe '96 ha attirato le attenzioni dell'Arezzo, con cui la Samb ha iniziato a parlare di uno scambio con il terzino Sandro Sabatino. Il doppio affare sembrava fattibile, ma nelle ultime ore la trattativa tra il club rossoblù ed il difensore si sarebbe complicata per la richiesta di un biennale da parte del calciatore. Situazione, questa, che potrebbe avere delle ripercussioni sula trattativa tra l'Arezzo e la Samb, che vuole Sabatino più soldi in cambio di Sorrentino. «Se non riesco a trovare un under al posto di Sorrentino o l'Arezzo non mette sul piatto qualcosa in termini economici potremmo anche tornare sui nostri passi in relazione allo stesso Sorrentino» ha detto al Corriere Adriatico Andrea Fedeli. Insomma, quello che ruota attorno al numero nove della Samb è un vero e proprio caso di mercato.

Redazione

Condividi questo post: