Sì viaggiare. In trasferta nessuno in Italia come la Samb


La Samb lontano dal Riviera delle Palme è una macchina da guerra. Grazie ai 35 punti ottenuti in 13 partite i rossoblù sono i primi – in tutta la Serie D – per media punti ottenuti fuori casa…

La Samb viaggia più veloce di tutti. Lontano da casa, la squadra allenata da Ottavio Palladini, può vantare il miglior passo tra tutti i nove gironi della Serie D.

NOBILI DECADUTE – Uno dei ritornelli più decantati nella sala stampa del Riviera delle Palme è quello che vuole la Samb meritevole di “ben altri palcoscenici”. Quest'anno, tuttavia, è in buona compagnia, non essendo l'unica squadra a ritrovarsi nel primo livello del dilettantismo. Insieme ai rossoblù ci sono Venezia e Parma, con i gialloblù avvezzi anche alle vittorie in campo europeo e ora costretti, a causa del recente fallimento, a guardare la il calcio che conta dal basso.

VOGLIA DI VITTORIA – L'ambizione è nemica del successo, da quando Franco Fedeli è arrivato a San Benedetto di ambizione ne dimostra parecchia e anche di successo screditando il detto. I suoi infatti hanno costruito una macchina da guerra che ha immagazzinato uno score impressionante. Parte dei 65 punti totali viene dal grande cammino fatto fuori dal Riviera delle Palme. In Serie D la squadra di Ottavio Palladini vanta 35 punti conquistati in 13 gare per l'impressionante media di 2.7 punti: la migliore tra tutti i nove gironi.

INSEGUONO – Parma, Piacenza, Venezia e Caronnese guardano la media rossoblù. Se i piacentini hanno già archiviato la stagione grazie agli 82 punti in campionato, con una media di 2.4 grazie a 36 punti in 15 gare, il Parma è la squadra più vicina alla Samb per quanto concerne il cammino in trasferta con 37 punti ottenuti in 15 match, media di 2.5. Venezia e Caronnese chiudono questa mini-classifica: 36 punti in 15 partite per i lagunari, 2 lunghezze in meno per i lombardi.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: