Serie C, si teme anche per un ulteriore rinvio del campionato


Oggi la decisione del Collegio di Garanzia del CONI (VEDI QUI), domani la presentazione di gironi e calendari di Serie C. Eppure questo fine settimana potrebbe essere ancora non risolutivo per tutti i problemi giudiziari che riguardano la terza serie. Ci sono, infatti, diverse squadre che sperano ancora in un salto di categoria. L’Entella aspetta una sentenza del Coni sul caso plusvalenza del Cesena per essere ammesso in Serie B; l’Avellino – escluso dai cadetti per il caso fidejussione – vorrebbe quantomeno riprendersi la Serie C nonostante la società oggi iscritta nei dilettanti non sia per nulla legata alla vecchia; Santarcangelo e Como, invece, hanno presentato ricorso al Tar del Lazio per essere ammesse in terza serie. Casi che resteranno tutti irrisolti dopo la presentazione dei calendari e che potrebbero paralizzare ancora il calcio professionistico: l’ipotesi di un ulteriore rinvio per la partenza della Serie C, anche dopo il 16 settembre, non è completamente da escludere.

Redazione

Condividi questo post: