Renate col Teramo, ultima chiamata per il Fano: ECCO LA 15^ GIORNATA


FANO – SUDTIROL
Potrebbe essere una delle ultime chiamate per il Fano, sconfitto nell’ultimo turno dall’Albinoleffe, solo all’ultimo posto anche se la salvezza dista solo quattro punti. I padroni di casa cercheranno di fare risultato contro un Sudtirol che vuole proseguire la sua striscia di imbattibilità, seppur fermato a domicilio dalla Reggiana nella scorsa giornata. Con una vittoria gli ospiti continuerebbero il loro campionato di tutto rispetto a ridosso dei playoff.

RENATE – TERAMO
Non può e non deve fermarsi il Renate, per restare francobollato al Padova, vittorioso nell’anticipo con la Triestina e distante ora quattro punti. I padroni di casa si preparano all’appuntamento col Teramo dopo tre punti pesanti ottenuti sul campo del Mestre, mentre gli abruzzesi hanno visto interrompersi la loro serie di pareggi nell’ultimo turno: la sorprendente sconfitta interna contro il Gubbio rischia di minare certezze, oltre ad aver avvicinato il Teramo alle squadre in lotta per non retrocedere. Che sia un sorprendente riscatto ospite, o vittoria annunciata del Renate?

VICENZA – MESTRE
Derby molto sentito tra due squadre divise da un solo punto in classifica, entrambe a ridosso della zona playoff, entrambe che arrivano da una sconfitta per 2-1: mentre era prevedibile quella degli ospiti contro un Renate più forte e solido, è stata abbastanza sorprendente quella dei padroni di casa, battuti dal Santarcangelo penultimo, che non vinceva da due mesi. I biancorossi vogliono tornare in alto, i neroarancio alla ricerca di certezze smarrite, chi la spunterà?

FERALPISALÒ – ALBINOLEFFE
Sfida ad alta quota tra FeralpiSalò e Albinoleffe, rispettivamente quinta e terza, divise in classifica da un solo punto. I bergamaschi vengono dall’autoritaria vittoria sul Fano, mentre gli ospiti hanno ritrovato i tre punti grazie ad un secondo tempo di personalità in casa del Bassano, anche se il loro rendimento non è sempre continuo. Guerra non trova la via della rete da qualche settimana, mentre tra gli ospiti si evidenziano Kouko e Colombi; equilibrio o spettacolo?

GUBBIO – FERMANA
Si affrontano due squadre che hanno ritrovato la vittoria a sorpresa nel momento di maggior difficoltà: il Gubbio, con la vittoria di Teramo, ha aumentato a quattro il margine di punti sulla zona rossa; la Fermana, che ha riposato domenica, ha espugnato il campo del Feralpi tornando a sorridere dopo oltre un mese di digiuno da punti e gol. In caso di tre punti, gli ospiti si vedrebbero rilanciati in zona nobile, in caso contrario verrebbero agguantati proprio dagli eugubini. Che vinca il migliore!

REGGIANA – RAVENNA
Sfida delicatissima in chiave salvezza quella tra Reggiana e Ravenna. I padroni di casa, nell’ultimo match interno, hanno battuto il Pordenone, uscendo poi dall’Alto Adige con un punto prezioso per la classifica. Sono solo tre le lunghezze che li separano dal terzultimo posto del Ravenna, che dopo la sconfitta subita con la Samb si è vista raggiungere dal Santarcangelo a quota dieci. Con un successo, i giallorossi raggiungerebbero in classifica la Reggiana, gettando ulteriore benzina sul fuoco della lotta salvezza, mentre in caso di vittoria locale il solco si farebbe decisamente più ampio.

Gian Marco Calvaresi

Condividi questo post: