Samb, Zironelli e la difesa a tre: «Vedremo se si potrà partire da subito»



SAMB, ZIRONELLI: «MI ASPETTO TANTO DA ME STESSO»

Il cambio di allenatore porterà anche una nuova visione di gioco in casa Samb. Nella prima parte della stagione 2020/21, infatti, il lay out tattico della squadra allenata da Paolo Montero è stato prevalentemente il 4-3-1-2, con Botta o chi per lui alle spalle della coppia d’attacco. A destare le maggiori preoccupazioni (e critiche), però, è stato lo schieramento e l’atteggiamento della difesa. Cosa che potrebbe cambiare radicalmente con l’arrivo di Mauro Zironelli, che nel corso della sua carriera ha spesso schierato le sue squadre col 3-5-2 o col 3-4-1-2. «Sto cercando di valutare bene il modulo di gioco: abbiamo in rosa diverse mezzali e vedremo se sarà possibile partire subito con la difesa a tre – ha detto il nuovo allenatore rossoblù in conferenza stampa -. Sicuramente cercheremo di lavorare su questo concetto e di riempire l’area di rigore avversaria cercando la profondità in fase offensiva. Ho un paio di settimane per lavorare bene anche a livello tattico, cercando di far essere la squadra più quadrata».


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: