Samb-Sudtirol, LE PROBABILI FORMAZIONI: confermati DiMa-Esposito, c’è l’ex Berardocco


ALTOATESINI – Il SudTirol è reduce dal buon pareggio conquistato al Bonolis di Teramo. Dopo una gara giocata in maniera molto accorta, dove comunque non sono mancate emozioni dall’una e dall’altra parte, gli uomini di Zanetti si sono dovuti accontentare dello 0 a 0. La squadra che arriva a giocarsi la sfida infrasettimanale al Riviera delle Palme è reduce da una serie di risultati molto altalenanti che la rendono di difficile analisi. Quello che può far testo è un dato in particolare: lontano dal Druso, i biancorossi, non hanno mai vinto. Certo, sembra un po’ di rivedere il poco felice precedente contro il Fano (i granata non avevano raccolto neanche un punto in trasferta), ma almeno a giudicare dalle parole di quelli che saranno i protagonisti, domani si vedrà tutt’altra gara. L’ex Torino dovrà fare a meno di Baldan (squalificato) e  Berardi.  Il SudTirol si presenterà con l’abituale vestito cucito addosso al 3-5-2 con gli interpreti che saranno: Offredi; Vinetot, Sgarbi, Erlic; Tait, Fink, Berardocco, Smith, Frascatore; Costantino, Gyasi.

CASA ROSSOBLÙ – Una rifinitura breve ma fondamentale per mister Moriero. Il tecnico sa di non potersi permettere il minimo errore e le prossime due partite saranno fondamentali. Il SudTirol si presenta con una difesa giovane, ma granitica, soprattutto alla luce del fatto che il ripiegamento in copertura porterà sulla linea arretrata cinque uomini più, eventualmente, il supporto delle mezzali. Questo è un problema da non sottovalutare alla luce della copertina corta in attacco: indisponibili Miracoli e Sorrentino si andrà verso la conferma di Di Massimo perno avanzato. La Samb deve vincere e convincere per lasciarsi alle spalle i postumi delle gare con Renate, Fano e Vicenza.

PROBABILE FORMAZIONE – Samb (4-3-3): Aridità; Rapisarda, Miceli, Conson, Tomi; Gelonese, Bove, Vallocchia; Troianiello, Di Massimo, Esposito.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: