Samb, Serafino fa chiarezza sugli stipendi: «Siamo una società solida»



È arrivato nella tarda serata di venerdì il tanto atteso videomessaggio di Domenico Serafino (in basso il video completo, pubblicato sulla pagina ufficiale del club). Nella parte conclusiva del video il presidente della Samb si è soffermato sul tema più delicato, quello relativo alla questione stipendi. «I ritardi sugli stipendi di cui si è parlato tanto li si deve ai flussi dall’estero che i soci apportano per sopperire alla mancanza degli introiti – le parole di Serafino -. A volte per tecnicismi e controlli, dovuti alle ingenti somme da trasferire, l’accredito di questi flussi tarda di diversi giorni. Nel caso in cui gli organi preposti dovessero contestarci qualcosa faremo appello perché siamo convinti di avere le carte in regola». In chiusura del videomessaggio, poi, anche un appello all’unità: «Vi garantisco la solidità economica della società e che stiamo lavorando per programmare il presente ed il futuro di questo club. So che certe dinamiche possono non essere comprese, ma vi assicuro che sono molto chiare. Vi abbraccio tutti e vi chiedo di credere sempre in questi colori perché le persone passano ma la maglia resta. Forza Samb, sempre».


Commenti
Condividi questo post: