Samb-Modena, LE PROBABILI: Montero può cambiare qualcosa. Lescano titolare?



La sfida tra Samb e Modena chiuse il trittico di fine ottobre caratterizzato dall’infrasettimanale della sesta giornata di campionato (Imolese-Samb) e per questo potrebbe riservare diverse sorprese. Almeno a livello di formazioni.

CAMBI POSSIBILI – A Verona, contro l’Imolese, Montero ha confermato in blocco la formazione titolare di tre giorni prima contro il Mantova, ma stavolta è lecito aspettarsi qualche cambio. Sulle fasce, ad esempio, dove Scrugli ed Enrici potrebbero far posto ai più freschi Lavilla e Liporace. In mezzo potrebbe riposare almeno uno del trio Shaka Mawuli-Angiulli-D’Angelo, che ormai sembra essersi imposto come batteria titolare di centrocampo. In avanti scalpita Lescano, che potrebbe prendere il posto di uno tra Nocciolini (più probabile) e Maxi Lopez. Se dovesse rifiatare Botta, invece, spazio a Bacio Terracino.

LE SCELTE DI MIGNANI – Il tecnico gialloblù potrebbe confermare per buona parte l’undici che ha ben figurato contro la Feralpisalò nel turno infrasettimanale, anche se il risultato finale è stato soltanto uno 0-0. In mezzo regia affidata a Gerli con Davì e Castiglia pronti ad inserirsi sulla trequarti; davanti il temibile duo Scappini-Spagnoli (ma occhio a Monachello che potrebbe trovare posto da titolare) sarà supportato dalla fantasia di Sodinha, già indicato da Montero come uomo da tener d’occhio a tutto campo perché capace di svariare e di creare la superiorità numerica con estrema facilità.

PROBABILE FORMAZIONI

SAMB (4-3-1-2): Nobile; Lavilla, D’Ambrosio, Di Pasquale, Liporace; Shaka Mawuli, Angiulli, D’Angelo; Botta, Maxi Lopez, Lescano. All. Montero.

MODENA (4-3-1-2): Gagno; Bearzotti, Ingegneri, Zaro, Varutti; Davì, Gerli, Castiglia; Sodinha; Scappini, Spagnoli. All. Mignani.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: