Samb in ansia per Santurro: in caso di lungo infortunio occhio agli svincolati



C’è apprensione in casa Samb per le sorti di Antonio Santurro, portiere rossoblù espulso nel finale della partita di domenica scorsa a Cesena. La preoccupazione del club non è tanto per la squalifica rimediata (un turno) ma perché l’estremo difensore arrivato in prestito dal Bologna ha rimediato nella stessa partita anche un affaticamento muscolare. Nelle prossime ore verrà effettuato un controllo più approfondito e poi lo staff coordinato dal massofisioterapista Minnucci sarà in grado di capire i tempi di recupero. Nel caso in cui non dovesse trattarsi di un semplice affaticamento, smaltibile nel giro di qualche giorno, la società potrebbe anche decidere di guardarsi intorno sul mercato degli svincolati, visto che dopo la partita di sabato sera con la Virtus Verona ci saranno altri due impegni ravvicinati come la trasferta in casa del Padova capolista e il match del Riviera delle Palme col Vicenza. Nessun dubbio, comunque, su chi difenderà la porta sambenedettese sabato sera con la Virtus Verona: toccherà al giovane Matteo Raccichini.


Commenti
Condividi questo post: