Samb, Improta: «Con Serafino una lunga amicizia. Non ho esitato a dire di sì»



Alla Samb, ma soprattutto a Domenico Serafino, ha subito risposto di sì. Il nuovo responsabile dell’area tecnica Giovanni Improta, nel corso della sua prima intervista in rossoblù, ha parlato anche del rapporto che da tempo lo lega al presidente. «Conosco Serafino da molti anni, tra di noi c’è sempre stata un’amicizia bella e disinteressata – le parole del “Baronetto di Posillipo” –. Nel momento in cui è entrato nel mondo del calcio tra di noi c’è stato un pourparler, poi quando ha deciso di interrompere il rapporto con alcuni dei suoi collaboratori mi ha chiamato e io non ho esitato a dirgli di sì». Chiamata che lo ha portato ad interrompere un rapporto duraturo come quello che – dal 2013 – lo legava alla Juve Stabia: «A Castellammare penso di aver lasciato un bel ricordo. Salutare una società così importante è stata una decisione un po’ sofferta, ma una volta che ha chiamato la Samb e che ha chiamato Serafino mi sono precipitato qui».


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: