Samb-Fermana 0-1: Cognigni fredda i rossoblù. IL PRIMO TEMPO



SAMB-FERMANA, LE FORMAZIONI

Pronti via, gol della Fermana. Passa pochissimo prima del vantaggio canarino al Riviera delle Palme che tra i gradoni riecheggiano ancora le formazioni lette dallo speaker. Gentile concessione di Scrugli che viene superato con troppa facilità da Iotti in dribbling. Lo stesso, dal fondo, piazza in mezzo un incisivo cross col bersaglio sulla testa di Cognigni che, da pochi passi, batte Nobile. Ci provano allora i rossoblù con un paio di occasioni e il brio di Shaka Mawuli sull’esterno destro. La Fermana però tiene botta, anche quando la sfera è accarezzata dai piedi di Chacon sulla sinistra, che tiene in scacco l’asse Rossoni-Urbinati. Cercano di alleggerire i canarini che si rivedono dalle parti di Nobile con una buona conclusione di Neglia alla mezz’ora, disinnescata dall’estremo di casa. Gli risponde una manciata di minuti più tardi Rocchi dal limite dell’area la cui conclusione mancina, favorita dal recupero e l’assist di tacco di Maxi Lopez, sorvola la traversa. Altra, clamorosa, occasione capita al 34’ con un ingenuo retropassaggio di Sperotto a Ginestra, anticipato da Nocciolini sfortunato nel controllo della sfera. La Samb c’è e si vede, ma la rete non arriva. Gli animi si scaldano su un intervento inutile di Urbinati su Enrici impegnato a coprire l’uscita della sfera sul fondo. Spazio per un brivido nel minuto di recupero su colpo di testa di Nocciolini nel mucchio, fuori bersaglio.


Condividi questo post: