Samb e Reginaldo, una favola senza lieto fine


Da Roma non sono ancora arrivati i documenti: il brasiliano ex Siena, dopo essersi allenato per più di due mesi agli ordini di Palladini, non potrà essere tesserato dal club rossoblù…

OTTIMISMO – Doveva essere il ritorno di Reginaldo nel calcio che conta e doveva combaciare con l'altro ritorno, quello della Samb tra i professioni. Purtroppo la trattativa condotta da Franco Fedeli che ha spinto Reginaldo a ricominciare da San Benedetto del Tronto, non è andata a buon fine. Non che mancasse la buona volontà dalle due parti, ciò che non c'è stato difficilmente sarà reso noto. Le lungaggini burocratiche e, probabilmente, qualche ostacolo da parte dell'enturage del brasiliano, hanno fatto si che il calciatore non risultasse tesserabile in questa stagione.

CONFRONTO – Il presidente si è detto arrabbiato e contrariato dall'intera vicenda. Nelle prossime uno tra lui stesso ed Andrea Fedeli si confronterà direttamente con il giocatore per chiarire la situazione e valutare come muoversi da ora in avanti. Aumentano le incognite in una storia che, di chiaro, ha avuto ben poco fin dall'inizio. Quello che sarà, ora, è tutto da valutare.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: