Samb Beach Soccer, il sogno di Addarii: «Vincere a San Benedetto, ci proveremo fino alla fine»


L’attaccante, assieme ad Antonio Camilli, costituisce l’ossatura sambenedettese della Happy Car: «Ci sono tanti nuovi giocatori, ma sono sicuro che il gruppo farà la differenza»…

Sono sambenedettesi purosangue due tra le colonne portanti della Samb Beach Soccer.

Antonio Camilli e Luca Addarii con mister Di Lorenzo hanno appena concluso la stagione di calcio a 11 con il Castignano e, a poche ore dall'esordio in Coppa Italia, sono pronti per iniziare una nuova estate ricca di emozioni. Camilli è anche vecchia conoscenza della Samb (quella che scende in campo sul rettangolo verde del Riviera delle Palme), mentre Addarii è ormai presenza fissa tra i rossoblù formato spiaggia. Queste le parole del numero 21 rossoblù a poche ore dall'esordio della SBS: «Spero che questo sia l’anno buono, non voglio sbilanciarmi, magari porta bene. Ci sono tanti giocatori nuovi, ma sono sicuro che il gruppo farà la differenza. È quello che ci aiutò a vincere il campionato. Vincere a San Benedetto sarebbe un sogno e vogliamo provarci, sempre, fino alla fine».

Vincere a San Benedetto vorrebbe dire, nella tappa che alla Beach Arena passerà dal 3 al 6 agosto, portare a casa la Supercoppa dove i sambenedettesi si trovano per essere stati finalisti di Coppa Italia lo scorso anno contro il Viareggio (vincitore del trofeo, dello scudetto e della Winners Cup). Le fasi finali del campionato si disputeranno il 4, 5 e 6 agosto.

Domenico del Zompo

Condividi questo post: