Salvezza raggiunta, il bilancio di Zaini


Per l’allenatore del Grottammare bilancio positivo dopo l’ultima vittoria in campionato, ottenuta all’ultimo minuto sul campo della Forsempronese…

Mister Zaini, avete conquistato la matematica salvezza con una vittoria all'ultimo minuto a Fossombrone. “Abbiamo avuto questo rigore, netto, all'ultimo minuto e siamo riusciti a vincere una partita difficile e per lunghi tratti contratta, come doveva essere perché ci si giocava la salvezza. Ho visto grande cuore dei ragazzi che hanno messo l'impegno dal primo all'ultimo minuto”.

Se dovesse fare un bilancio di questo campionato del suo Grottammare?
“Il bilancio è positivo e volevo ringraziare i miei ragazzi perché in mezzo a tante difficoltà siamo rimasti uniti e credo che sia stata la nostra forza per raggiungere l'obiettivo finale. La società ci ha sostenuto nei momenti difficili e per questo la ringrazio includendo anche il direttore Vecchiola e tutto il mio staff. All'inizio siamo stati primi ma sapevamo che quello non era il nostro campionato e avremmo dovuto lottare per rimanere in categoria”.

Chi vincerà il campionato?
“Io credo che il campionato si deciderà nello scontro diretto dell'ultima giornata tra Tolentino e Folgore Falerone che io reputo due belle formazioni guidate da due ottimi tecnici. Penso che sia stato uno dei campionati più difficili, almeno da quando io alleno queste categorie, perchè è stato molto livellato e si è fatta fatica sia con la prima ma anche con l'ultima. E' stato un bel campionato, avvincente e lo sarà anche nelle ultime due giornate sia in testa che in coda per decidere le sorti delle società e delle squadre”.

Condividi questo post: