Rugby. È avanti, va sotto, poi pareggia: che partita per l’Unione


UNIONE RUGBY SAN BENEDETTO – DINAMIS FALCONARA    22 – 22

 

LA FORMAZIONE

UNIONE RUGBY SAN BENEDETTO: Felici, Ficcadenti, Valeri, Guidotti, Sbaa, la Riccia, Alesiani, Ficetola, Di Rosa, Benigni, Palma, Maccaferro, Festa, Coppa, Del Colle. A disposizione: Rossi, Gagliardi, Spina, Luciani, Palestini, Muratore. Allenatore: Valentini.

In quella che potrebbe essere l’ultima partita al vecchio «Rodi», i sambenedettesi si fanno rimontare dalla Dinamis Falconara, ma poi recuperano nel finale. Finisce 22 – 22…

Occasione persa per l’Unione Rugby San Benedetto costretta al pareggio interno contro la Dinamis Falconara per 22-22. La formazione rossoblu  parte forte ma poi si rilassa e si fa rimontare soprattutto a causa dell'indisciplina con solo 5 dei 22 punti fatti arrivati da mete.

L'andamento della partita ha visto prima i sanbenedettesi andare avanti di una decina di punti, farsi rimontare e ritrovarsi sotto di una decina di punti per poi pareggiare con una meta all'ultimo secondo. “Per fare il salto di qualità a questa squadra manca poco – ha dichiarato il coach rivierasco Settimio Valentini – ma c'è bisogno di lavorare soprattutto sulla disciplina e sulla fase difensiva. Sarà da lì che ripartiremo nei prossimi allenamenti nei quali dedicheremo tanta attenzione a migliorarci nei placcaggi." Una bella notizia ha comunque allietato la giornata dei sambenedettesi: da domenica 22 novembre i rossoblu giocheranno le partite interne al nuovo campo “Mandela” di zona Agraria, inaugurato lo scorso anno di questi tempi alla presenza della nazionale italiana. La classifica della Serie C1 – 1^ Fase, Girone E Poule 2: Baldi Rugby Jesi 20; Banca Macerata 15; Gran Sasso 7; Fano 5; Dinamis Falconara 3, Unione Rugby San Benedetto -5 (penalizzata – 8).

Redazione

Condividi questo post: