Roselli: «Fano buona squadra, ma dipende da noi»


«In casa o in trasferta non ho mai pensato di cambiare perché i campi sono uguali, gli spazi sono uguali. Forse una volta si era condizionati dal fattore campo, ma oggi questo non succede più». Così Giorgio Roselli ha presentato la sfida di domenica pomeriggio in casa del Fano. Sfida che rappresenta per la Samb l’opportunità di confermarsi dopo aver ottenuto il primo successo in campionato con l’Imolese. «Il Fano ha una buona rosa che ha fatto giocare, qui in Coppa, tanti giocatori che hanno giocato poco in campionato, ma molto dipende da noi a prescindere – ha detto Roselli in conferenza stampa -. Spero che questa crescita formi una squadra così da permetterci di affrontare allo stesso modo tutte le partite. In questo momento siamo alla ricerca della nostra fisionomia con i ragazzi che si mettono ogni giorno in discussione».

Redazione


Condividi questo post: