Roberto Bassi torna al Palaspeca ed affronta il campione italiano dei pesi medi


Il 27 maggio il pugile sambenedettese sfiderà il campione Andrea Manco. Parte dell’incasso della serata sarà devoluto in beneficenza ad una famiglia in difficoltà…

CINTURA IN PALIO – Ad un anno dal successo contro Roberto Cocco, Roberto Bassi torna di scena al Palaspeca. La stella della boxe sambenedettese, sabato 27 maggio, affronterà il campione italiano dei pesi medi Andrea Manco. Un appuntamento al quale lo staff del pugile rivierasco si avvicina con fiducia, come ha spiegato il suo allenatore Christian Giantomassi: «Stiamo preparando l'incontro in ogni dettaglio. Roberto affronterà un atleta che pratica una boxe piuttosto semplice, dovrà essere bravo a non farlo avvicinare troppo puntando su rapidità ed imprevedibilità». Una novità, quella dei pesi medi, per Bassi, che nei mesi scorsi ha già ottenuto il titolo italiano nei super medi: «Penso che questa sia la categoria più adatta a lui» continua Giantomassi.

SOLIDARIETA' – L'evento  è stato organizzato dalla Round Zero di Giulio Spagnoli e dalla Tresse di Pietro Bassi (fratello di Roberto). Nel corso della serata saliranno sul ring anche altri pugili, tra cui il neopro sambenedettese Silvio Secchiaroli. Ma quella del 27 maggio sarà anche l'occasione per fare beneficenza: «Come successo in altre occasioni abbiamo deciso di aiutare chi ne ha bisogno – ha detto Roberto Bassi -. Parte dell'incasso della serata (1 euro a biglietto) sarà devoluto ad una famiglia sambenedettese che si trova in difficoltà. E' un modo come un altro per lasciare qualcosa di concreto ad una città che mi sta dando molto: anche se sono un tipo molto schivo ammetto che mi fa un certo effetto vedere gente che di tanto in tanto mi ferma e mi incoraggia anche se non mi conosce».

Daniele Bollettini

Condividi questo post: