Risultato ok, ma il gioco non c’è: dentro Amiternina-Samb


Quella che ha sbancato il comunale di Scoppito è stata una Samb che ha saputo soffrire, ma che ha mostrato ancora evidenti problemi nel proporre una propria idea di gioco…

Quella che ha sbancato il comunale di Scoppito è stata una Samb che ha saputo soffrire, ma che ha mostrato ancora evidenti problemi nel proporre una propria idea di gioco, che forse – nonostante si stia per entrare nella fase finale della stagione – deve ancora elaborare. Due cose a testimoniarlo. La prima: quando il ritmo di gioco è cresciuto, l'Amiternina si è resa pericolosissima in almeno un paio di circostanze, colpendo anche la traversa. La seconda: la squadra di Paolucci, in special modo nelle gare esterne, riesce a segnare soltanto su azioni di fermo, siano esse rigori, calci d'angolo o calci di punizione. Due elementi per cui, nonostante i tre punti, non ci si può ritenere del tutto soddisfatti.

Condividi questo post: