Riecco il vero Porto d’Ascoli: 3 – 0 alla Pergolese


PORTO D'ASCOLI-TRODICA 3-0

MARCATORI: 13'pt Rosa (rigore), 39'pt Biancucci, 45'st Cingolani.

 

LE FORMAZIONI

PORTO D'ASCOLI: Cinaglia, Leopardi, Viti, Gabrielli (43'st Grossetti), Ciotti, Sensi, Tedeschi, Biancucci, Rosa (29'st Cingolani), Bolzan, Nepa (22'st Candellori). A disposizione: Capriotti, Pagnotta, Corradetti, Candellori, Donzelli. Allenatore: Filippini.

TRODICA: Zallocco, Castracani, Polinesi, Berardini, Ortolani (1'st Dell'Aquila), Mengo, Mandorlini, Carboni (36' Pandolfi), Santoni, Agostinelli (1'st Lambertucci), Rombini. A disposizione: Bonifazi, Minnucci, Massi, Di Francesco. Allenatore: Morreale.

ARBITRO: Mattia Biagini di Pesaro (Marinelli-Leopizzi).

ESPULSO: 47'st Lambertucci (doppia amm.).

AMMONITI: Mengo, Carboni, Tedeschi, Pandolfi, Gabrielli.

ANGOLI: 5-6.

RECUPERI: 2' – 4'.

NOTE: Spettatori 200 circa.

I ragazzi di Filippini si portano in vantaggio già al 13′ con Rosa su calcio di rigore. A chiudere la partita i gol di Biancucci e Cingolani. Secondo successo per il Pd’A che sale a quota sei in classifica…

PORTO D'ASCOLI – Il Porto D'Ascoli vince con un netto 3-0 contro il Trodica e bissando il successo del debutto, sempre al Ciarrocchi. Il risultato si sblocca già al 13' quando Mengo colpisce con la mano in area togliendo la palla dalla testa di Ciotti. Per l'arbitro è rigore che Rosa trasforma spiazzando Zallocco. Il Porto D'Ascoli raddoppia al 39' grazie a Biancucci che mette dentro in completa solitudine dopo un bel cross di Leopardi dalla destra. Il Trodica si vede poco ma al 36' della ripresa ha una ghiotta occasione per riaprire il match: Santoni effettua un tiro cross dalla sinistra, Dell'Aquila sfiora in mezzo all'area con la palla che tocca il palo ed esce. Un minuto dopo è ancora Dell'Aquila ad essere protagonista sbagliando da posizione favorevole. Al 90' su un perfetto contropiede, Candellori lancia il neo entrato Cingolani che anticipa l'uscita di Zallocco e lo batte con un tocco sotto misura.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: