Rapisarda: «Importante partire col piede giusto. Domenica vorrei il Riviera pieno»



È tornato a coprire la fascia destra partendo dalla difesa, non più come d’abitudine sull’esterno di centrocampo. Ma capitan Rapisarda, dopo qualche inciampo iniziale, è tornato subito a garantire fiato, palloni (come quello servito a Cernigoi in occasione dell’autorete) e muscoli brillando nella ripresa. Queste le parole del numero 14 rossoblù raccolte al Riviera delle Palme:


«Era importante partire con il piede giusto, così come fare risultato fuori casa. Ma è già tempo di lasciarci alle spalle la prestazione e il risultato di Fano e iniziare a pensare alla gara di domenica prossima. La Triestina è una delle squadre più accreditate, costruita sicuramente per vincere e verrà qui con l’intento di fare risultato. Noi però giochiamo in casa, davanti al nostro pubblico, e mi auguro di vedere un Riviera pieno e pronto, come sempre, a sostenerci fino alla fine»

Commenti
Condividi questo post: