Primo raduno per la Rappresentativa di Serie D: non c’è nessuno della Samb


Convocati 1°Gruppo

Portieri: Andrea Cantamessa ('97, Villafranca Veronese), Kristaps Zommers ('97, Parma), Marco Tebaldi ('97, Virtusvecomp Verona), Giulio Cetrangolo ('97, Monza)

Difensori: Lorenzo Reggiani ('96, Fiorenzuola), Andrea Cigognini ('98, Piacenza), Mirko Crociati ('96, Mapellobonate), Alessandro Frinzi ('96, Virtusvecomp Verona), Quattara Ange Meyergue ('97, Lecco), Mattia Sanavia ('98, Luparense San Paolo), Marco Tonini ('97, Villafranca Veronese), Federico ferrari ('97, Lentigione)

Centrocampisti: Alberto Acquadro ('96, Venezia), Milton Borgarello ('97, Jolly Montemurlo), Gabriele Martino ('97, Pro Sesto), Nicolò M. Oldrini ('97, Viareggio), Mattia Alagia ('97, Viareggio), Ardit Gashi ('98, Giorgione), Ruggero Rosconi ('97, Mapellobonate), Mattia Iori ('97, Seregno)

Attaccanti: Andrea Ghirardi ('96, Altovicentino), Andrea Compagno ('96, Pinerolo), Siega ('96, Calvi Noale), Luca Andreotti (96', Ponsacco)

Convocati 2°Gruppo

Portieri: Eduardo Maria Davino ('97, Avezzano), Antonino Calandra ('97, Fondi), Roberto Pini ('97, Viterbese Castrense), Tommaso Cecchini ('97, Jesina)

Difensori: Gianluca Galullo ('97, Cavese), Antonino Della Monica ('96, Frattese), Ivan Lecce ('97, Taranto), Salvatore Micciche ('97, Sarnese), Marco Passalacqua ('97, Fermana), Manuel Girolami ('97, Matelica), Antonio Calvanese ('97, Aversa Normanna), Luca Bartolini ('97, Almajuventus Fano)

Centrocampisti: Gaetano Navas ('97, Potenza), Diego Crepaldi ('96, Aprilia), Ndiaga Ngom ('97, Bisceglie), Emanuele D'Ambrosio ('97 Reggio Calabria), Luigi Rega ('97, Isernia), Giacomo La Terra ('97, Albalonga), Flaviano Fraschetti ('97, Ostiamare Lido), Gianluca D'Auria ('97, Francavilla)

Attaccanti: Silvio Vincenzo Calabrese ('96, Vibonese), Federico Alonzi ('96, Nuorese), Sulayman Jallow (Olympia Agnonese), Yuri Senesi ('97, Cynthia)

 

I migliori giovani (classe ’96, ’97, e ’98) hanno partecipato ad uno stage tenutosi a Pomezia. Dei rossoblù, però, non è stato convocato nessuno: cartolina tornasole di un parco under finora al di sotto delle aspettative…

Il primo raduno stagionale della Rappresentativa Serie D, tenutosi dal 19 al 22 ottobre a Pomezia sul campo del “Roman Sport City” ha dato il via all’ 11^ stagione di vita della selezione dei migliori under 18 dei club del massimo campionato dilettantistico che anche quest’anno si cimenteranno con i pari età dei sodalizi professionisti alla prossima Viareggio Cup. Ben 49 giocatori divisi in due tornate si sono allenati due volte al giorno sotto gli occhi attenti di mister Augusto Gentilini, al suo secondo anno consecutivo sulla panchina della Rappresentativa dopo la prima esperienza con la Nazionale Dilettanti Under 16.

“Ripartiamo tutti insieme, staff tecnico, LND e Serie D, per continuare questo prezioso lavoro di scoperta e valorizzazione dei giovani talenti dei club Serie D in  vista della Viareggio Cup. Un dovere che in realtà è un piacere, non può essere altrimenti quando puoi dare un contributo per la crescita di questi ragazzi già ben formati nei loro club” queste le parole del mister entusiasta già dai primi giorni di raduno. “Sono soddisfatto perché i ragazzi si sono impegnati, hanno lavorato bene. C’è qualità ma non ne avevo dubbi, la Serie D ha tanti calciatori giovani, bravi e seri, sta a noi saperli proporre al grande calcio”.

Nei primi due giorni quindi hanno lavorato i ragazzi juniores dei club impegnati nei gironi del centro nord. Spazio a quelli del centro sud nelle ultime due giornate di allenamento. Il prossimo stage è in programma sempre al “Roman Sport City” di Pomezia dal 16 al 19 novembre. 

Redazione

Condividi questo post: