Primo boccone amaro dal Giudice Sportivo: multa e diffida per la Samb


Mano pesantissima nei confronti del club rossoblù: sanzione di 2.500 e “ammonimento”. Diffidato anche il difensore Davide Salvatori…

Non si sono ancor spente le polemiche sulla gestione dell'ordine pubblico sulla partita di Fano, che la Samb deve digerire il primo boccone amaro che arriva dal Giudice Sportivo.

Il Sostituto Giudice Sportivo Giacomo Scicolone ha inflitto una multa di 2.500 euro (con annessa diffida) alla società rossoblù per “avere propri sostenitori in campo avverso utilizzato fumogeni, lanciato una bottiglia d'acqua sul terreno di gioco rischiando di colpire un assistente arbitrale e lanciato – sempre all'indirizzo dell'ufficiale, numerosissimi sputi”. Questo quanto viene riportato nella nota diramata dalla Lega Nazionale Dilettanti. Una notizia che subito si è diffusa sui social network ed ha provocato le ire dei tifosi rossoblù. Infine è stata ratificata, sempre dal giudice sportivo, la diffida al difensore Davide Salvatori.

Redazione

Condividi questo post: