Possibile stop per l’arbitro che ha diretto Reggio Audace-Samb



Potrebbe osservare uno o più turni di stop l’arbitro che ha diretto la sfida tra Reggio Audace e Samb. Nella classe arbitrale, infatti, può accadere che dopo partite particolarmente negative un arbitro venga fermato per qualche turno: nelle ultime settimane era successo all’arbitro Mario Saia, che aveva diretto la sfida tra Samb e Virtus Verona. Il fischietto della sezione AIA di Palermo ha osservato due turni di stop, tornando a dirigere in occasione di Carpi-Ravenna di domenica scorsa. Situazione che potrebbe verificarsi anche per Luigi Carella della sezione di Bari dopo il clamoroso errore commesso nel corso della partita del Mapei Stadium-Città del Tricolore quando a recupero scaduto è stato convalidato un gol degli emiliani viziato da fuorigioco e carica sul portiere della Samb. Un piccolo contentino per i rossoblù? No, perché come ha detto il presidente Franco Fedeli “i punti tolti non ce li può ridare nessuno”.


Commenti
Condividi questo post: