Porto d’Ascoli, tris al Grotta in coppa: nuovi acquisti subito decisivi


PORTO D’ASCOLI – GROTTAMMARE 3 – 0

MARCATORI: 33’pt e 39’st Cingolani, 7’st Rosa.

 

LE FORMAZIONI

PORTO D’ASCOLI: Cinaglia, Leopardi, Viti, Biancucci (27'st Angelini), Ciotti, Sensi, Cingolani, Tedeschi, Rosa (34'st Donzelli), Nepa, Candellori (16'st Gabrielli). A disposizione: Menzietti, Grossetti, Corradetti, Pagnotta. Allenatore: Stefano Filippini.

GROTTAMMARE: Beni, Di Natale, Gentile (29'st Cappotti), Gibbs, Veccia, Filipponi, Morlacco, De Cesare, Palandrani, Gregori (15'st Alessandrini), Cameli (8'st De Panicis). A disposizione: Zappasodi, Pignotti, Malavolta, Avellino. Allenatore: Roberto Vagnoni.

ARBITRO: Zippilli di Ascoli (Forconi – Domenella di Ancona)

NOTE: Recuperi: 0’ – 3’. Ammoniti: 34’st Angelini. Angoli 6 – 1. Si è osservato un minuto di silenzio per la scomparsa di Mario Bazzi, fondatore e primo presidente del Porto D’Ascoli.

 

Ottima prova del Pd’A che passa il turno di Coppa Italia e si mostra in gran forma per l’inizio di campionato. A segno i nuovi acquisti Rosa e Cingolani e ciò dimostra l’ottimo lavoro della società in sede di mercato…

ll Porto D'Ascoli accede al turno successivo di Coppa Italia vincendo con un netto 3-0 il return match disputato al Ciarrocchi. Gli uomini di Filippini, forti dell'1-1 in trasferta, avrebbero potuto disputare una gara attendista ed invece hanno premuto sull'acceleratore sin da subito ed andando vicini al gol in più occasioni. La gara si sblocca al 33' quando Candellori serve Cingolani spalle alla porta ed in piena area di rigore. Il numero 7 con un rapido movimento si gira e tira piazzando la palla sul secondo palo dove Beni non può proprio arrivarci. Ad inizio ripresa il Grottammare ha la palla del pari con Morlacco che si infila tra Ciotti e Sensi e tira ma il giovane portiere Cinaglia si oppone alla grande e salva il risultato. Al 7' si concretizza il raddoppio: Rosa riceve palla al limite e con una finta supera due uomini presentandosi davanti a Beni e battendolo con un preciso tiro che si infila all'angolino. La qualificazione è in cassaforte ma il Grottammare, al 12', ha la palla per riaprirla ma Di Natale, ad un metro dalla porta, manda incredibilmente sul fondo. Il 3-0 arriva al 39' quando il neo entrato Angelini tira dai dai 18 metri, Beni respinge ma corto e sul pallone si avventa Cingolani che firma la doppietta di giornata.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: