Porto d’Ascoli ancora a digiuno: 0-0 in casa del Barbara


BARBARA-PORTO D'ASCOLI 0-0

BARBARA: Campana, Morico, Musumeci, Carboni N., Alessandrini, Fioredelmondo, Brunori (16'st Faris), De Angelis, Api, Carboni M., Martellucci. A disp. Pretini, Angeletti, Evangelisti, Conti, Martinelli, Paolini. All. Ciattaglia.

PORTO D'ASCOLI: Di Nardo, Leopardi, Antonelli, Gabrielli I., Ciotti, Sensi, Renzi, Rossi, Rosa, Minnozzi, Bucchi. A disp. Verissimo, Gabrielli S., Mazzagufo, Trawally, Rossetti, Schiavi, Pizi. All. Pergolizzi.

ARBITRO: Gianluca Renzi di Pesaro (Tamburrini-Ielo).

AMMONITI: Leopardi, Gabrielli, Carboni M.

ANGOLI: 5-5.

RECUPERO: 0'-3'.

BARBARA-PORTO D'ASCOLI 0-0

BARBARA: Campana, Morico, Musumeci, Carboni N., Alessandrini, Fioredelmondo, Brunori (16'st Faris), De Angelis, Api, Carboni M., Martellucci. A disp. Pretini, Angeletti, Evangelisti, Conti, Martinelli, Paolini. All. Ciattaglia.

PORTO D'ASCOLI: Di Nardo, Leopardi, Antonelli, Gabrielli I., Ciotti, Sensi, Renzi, Rossi, Rosa, Minnozzi, Bucchi. A disp. Verissimo, Gabrielli S., Mazzagufo, Trawally, Rossetti, Schiavi, Pizi. All. Pergolizzi.

ARBITRO: Gianluca Renzi di Pesaro (Tamburrini-Ielo).

Il Porto d'Ascoli non va oltre lo 0-0 sul campo di Barbara nonostante le tante occasioni avute e schiuma rabbia per quella che poteva essere una vittoria più che meritata. La cronaca parte subito con ben quattro occasioni per i biancocelesti capitate sui piedi sui piedi di Minnozzi, Bucchi e Rosa poi al 24' si vede il Barbara con Api che entra in area ma Leopardi è reattivo e salva. Prima dell'intervallo altre due occasioni per il PDA con Minnozzi e Renzi che trovano pronto Campana. Nella ripresa è ancora e solo Porto d'Ascoli: al 7' Rosa è lanciato a tu per tu con Campana ma si fa respingere il tiro. Il portiere di casa dice no anche a Renzi (due volte). L'ultima occasione ce l'ha Minnozzi, al 38', che da favorevole posizione manda fuori. I biancocelesti rimangono ultimi in classifica, insieme al Porto Sant'Elpidio ma la prestazione offerta in terra anconetana lascia ben sperare in vista del doppio impegno nel derby contro il Grottammare nell'arco di quattro giorni: sabato in campionato e mercoledi 18 nel return match di Coppa Italia dove si ripartità dal 2-2 maturato nella gara d'andata.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: