Piunti: «Con Serafino non ci sentiamo da qualche tempo, presto un incontro»



Tra campo e società, tra sindaco e tifoso. Pasqualino Piunti, nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere Adriatico, ha provato a fare il punto in casa Samb, parlando anche dei rapporti con Domenico Serafino. Partendo, però, dalle questioni di campo che vedono la squadra allenata da Paolo Montero scendere sempre più giù in classifica. «Da tifoso mi dispiace per il momento di difficoltà che sta attraversando la squadra – le parole del primo cittadino sambenedettese -. Posso comprendere la rabbia della tifoseria». Poi, però, anche le questioni societarie. Dopo aver manifestato il suo interesse per stipulare una nuova convenzione, di durata addirittura di 90 anni, per la gestione dello stadio Riviera delle Palme, la Samb sembra non essersi più fatta sentire con il Comune di San Benedetto del Tronto. «Con il presidente Serafino ho rapporti cordiali, anche se non ci sentiamo da qualche tempo – ha detto Piunti al Corriere Adriatico -. Ho intenzione di contattarlo per programmare un incontro da tenere quando entrambi saremo disponibili».


Commenti
Condividi questo post: