Pd’A, Filippini: “Bilancio positivo, ma non è finita”


In Eccellenza un turno di stop per le festività pasquali. L’allenatore del sorprendente Porto d’Ascoli si dice più che soddisfatto per il campionato disputato dai suoi ragazzi e per la valorizzazione di tanti giovani talenti nostrani. Stimolante il prossimo impegno con il Vismara, che lotta per la promozione diretta in D…

Il campionato di Eccellenza osserva un turno di stop per le festività pasquali ed è arrivato a due giornate dal termine. E' un torneo positivo per il Porto D'Ascoli che, da neopromosso, non è ancora matematicamente tagliato fuori per conquistare un posto nei playoff.

 

Mister Filippini il suo Porto D'Ascoli è reduce dal bel pareggio di Urbania, un punto ottenuto in rimonta sfiorando anche il colpaccio.

“C'è stata una grande reazione dei miei negli ultimi 20-25 minuti anche se abbiamo giocato per un'ora sotto ritmo. Dopo aver realizzato l'1-2, loro si sono impauriti ed in pieno recupero abbiamo sfiorato anche il colpaccio”.

Ora rimangono due giornate in cui siete in corsa per l'obiettivo playoff:

"Obiettivamente raggiungere i playoff è diventato un pò difficile ma già la prossima gara contro il Vismara sarà stimolante sia per noi che per loro che sono ancora in corsa per la vittoria del campionato”.

Un bilancio per il Porto D'Ascoli?

“Il bilancio non può che essere positivo. Potevamo fare qualcosa di più soprattutto in alcune gare in cui abbiamo lasciato qualche punto per strada, cito quelle di Trodica e Grottammare ma possiamo essere soddisfatti. E poi sono contento perché abbiamo valorizzato ben 8 ragazzi nati tra il '95 ed il '98”.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: