Patti scaccia Bassano: «Facciamo tesoro degli errori commessi. Guardiamo al futuro»


Matteo Patti si è ripreso il suo posto in difesa dopo un periodo lontano causa infortunio. Ora guida la retroguardia rossoblù con Miceli e Conson ma si è ritrovato con i compagni al centro delle polemiche dopo la sconfitta di Bassano. Ma l’esperienza tranquillizza anche i compagni:

«Il risultato condiziona sempre il parere. A Bassano abbiamo perso e quindi non abbiamo fatto bene. La prestazione c’è stata, forse al di sotto di quello che facciamo, forse per il nostro avversario. Ma i numeri dicono che abbiamo perso perciò dobbiamo fare tesoro degli errori commessi per farne tesoro e rialzare la testa già da domenica. Strascichi? Nelle ultime sei partite abbiamo fatto 4 vittorie e 2 pareggi. Perdere non piace mai, ma sappiamo che può accadere. Il risultato di questa stagione resta positivo e noi guardiamo sempre al futuro. Non diamo spazio alle negatività».

Condividi questo post: