Nuovo inizio ad Isernia, con Ottavio torna il centrocampo a tre


Rispetto alla Samb targata Beoni potrebbe essere sacrificato un giocatore d’attacco per far posto ad un centrocampista in più: possibile l’impiego dal primo minuto di Trofo o Perna…

Sorride Palladini che ha a disposizione tutti gli effettivi per mettere in campo la miglior formazione possibile, qualche difficoltà per gli avversari di mister De Bellis orfani di due importanti elementi.

A SAN BENEDETTO – Nel 2015 poco si guarda la cabala, ma le statistiche così recitano: a Isernia, l'ultima Samb allenata da Ottavio Palladini, ha perso per due reti a zero. Quel campionato, tuttavia, culminò con la vittoria ottenuta sul campo della Recanatese, ma le vicissitudini societarie strozzarono in gola il grido dei tifosi. Ad Isernia si va per vincere e per farlo, il tecnico sambenedettese, proporrà in campo il modulo che più lo rappresenta. Tra i pali Cosimi, linea difensiva a quattro con fiducia agli esterni Montesi e Tagliaferri, centrali Conson e Salvatori. Il centrocampo dovrebbe essere nelle mani di Barone in mezzo con Sabatino ed un giovane tra Trofo e Perna a sostegno. Con l'utilizzo di un '95 a centrocampo non è certo al cento per cento l'impiego di Sorretino, comunque favorito per una maglia da titolare rispetto a Bonvissuto. Sugli esterni a sinistra ballotaggio Pezzotti/Palumbo, a destra Titone.

IN CASA ISERNIA – La matricola Isernia, dal canto suo, accoglie la Samb al Lancellotta senza i due pilastri difensivi La Torre (esterno) e Sabatino (centrale). La filosofia dei molisani è incentrata sulla valorizzazione dei giovani del proprio vivaio e dei calciatori nati nel territorio. Una politica che sembra riscuotere un discreto successo visto l'ottavo posto in graduatoria. Bomber, vero e proprio mattatore dell'attacco biancoazzurro, è Nicola Panico, capocannoniere del girone F insieme al chietino Dos Santos. “Non sarà una gara semplice, ma cercheremo di non scoprirci e non commettere gli errori di domenica scorsa” ammette De Bellis.

PROBABILE FORMAZIONE

SAMB (4-3-3): Cosimi ('96); Tagliaferri ('97), Conson, Salvatori, Montesi ('96); Sabatino, Barone, Trofo ('95)/Perna ('95); Titone, Sorrentino ('95)/Sabatino, Pezzotti/Palumbo.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: