Non brilla Titone? Ci pensano gli altri. Le pagelle di Jesina-Samb


Prestazione sottotono di quello che finora è stato l’uomo-simbolo dei rossoblù, ma a sopperire alla sua mancanza di lucidità ci hanno pensato tutti gli altri componenti di un gruppo sempre più solido e vincente…

PEGORIN

6,5

Una parata plastica su conclusione di al volo di Ragatzu nei minuti iniziali, poi ordinaria amministrazione. Chiude ancora una volta imbattuto.

MONTESI

7

Sulla destra stoppa tutte le offensive dei leoncelli, facendo ripartire l'azione rossoblù anche con buoni disimpegni. La sua miglior prestazione stagionale.

FLAVIONI

6,5

Così come per Montesi, buona prova anche per il terzino sinistro, che specie nel primo tempo si dimostra attento sulle chiusure.

BARONE

6,5

Tanti palloni recuperati, passaggi precisi e mai banali: impeccabile la sua regia. Nel primo tempo, con Niosi fuori dai pali, cerca anche il gol dalla distanza.

SALVATORI

6,5

Non perde un-contrasto-uno con gli avanti leoncelli. Provvidenziale un suo salvataggio su Trudo ad inizio ripresa, con l'attaccante che stava per calciare dall'interno dell'area piccola.

CASAVECCHIA

6,5

Alla prima da titolare si dimostra all'altezza della situazione. La sua rassicurante presenza in difesa si fa sentire soprattutto sui palloni alti. Pronto all'uso.

TITONE

5,5

Prova stranamente opaca per il numero sette che, schierato in avanti a supporto di Sorrentino, non riesce quasi mai a trovare la giocata che sposti gli equilibri. Ma una giornata no ogni tredici può anche capitare.

SABATINO

7

Solida certezza a centrocampo, nei primi minuti si fa vedere con un break centrale, palla a lato. È solo l'antipasto del gol che arriva con la benevolenza del portiere Niosi.

SORRENTINO

6

La coppia Tafani-Fatica ricorre spesso alle maniere forti per fermarlo. Si fa apprezzare soprattutto per il contributo che da in fase di non possesso, essendo il primo a ripiegare sulla mediana.

PALUMBO

6

Lui e Titone ricevono un po' lo stesso trattamento dalla difesa di mister Bugari: ad ogni tentativo di dribbling, randellata. Riesce comunque a servire dei buoni palloni ai compagni.

PEZZOTTI

7,5

Fino a dieci dalla fine la sua è la solita – positiva – prestazione di sostanza: macina chilometri sulla sinistra e rifornisce gli attaccanti con buoni cross. Poi tira fuori dal cilindro il bolide che vale il 2 – 0. Perfetto.

MATTIA

S.V.

Prima della mezz'ora prende il posto di Barone per dare freschezza in mediana. Si vede il suo apporto in fase di interdizione.

PINO

S.V.

Allo scoccare del novantesimo prende il posto di un ottimo Montesi.

BONVISSUTO

S.V.

Giusto il tempo di sporcare gli scarpini nel finale.

Daniele Bollettini

Condividi questo post: