Noi Samb punzecchia la società: “Indichi i componenti del CRT”


Se non parla la società, non si può dire lo stesso dell’associazione Noi Samb. In un comunicato apparso poco fa sul suo sito internet, infatti, l’associazione dei tifosi ha punzecchiato i vertici di viale dello Sport…

Se non parla la società, non si può dire lo stesso dell'associazione Noi Samb. In un comunicato apparso poco fa sul suo sito internet, infatti, l'associazione dei tifosi ha punzecchiato i vertici di viale dello Sport. Argomento? Il cosiddetto CRT (centro di relazione con i tifosi). Nel documento l'associazione invita caldamente la società ad ufficiliazzare i nomi dei due membri scelti dal club (due ne ha infatti scelti anche Noi Samb).

Questo il comunicato che riportiamo integralmente.

 

Informiamo tutti gli associati, i tifosi rossoblù e gli organi di stampa che l'Associazione non ha in alcun modo abbandonato il progetto CRT.
Nelle ultime settimane, in attesa che la società ci comunichi i nomi degli ultimi due membri del Centro di Relazione con i Tifosi, abbiamo continuato a discutere con il nostro Direttivo circa le nuove mosse da realizzare per dar vita ad un fruttuoso dialogo con le istituzioni del calcio. Tuttavia il ritardo causato dalla mancata comunicazione dei due membri scelti dalla società che affiancheranno Michele Palmiero e Giacomo Traini rischia di compromettere l'efficacia del progetto.
Da molte settimane chiediamo che vengano ufficializzate le due nomine, in modo tale da recuperare il tempo perso, rimboccarsi le maniche e cominciare a porre le basi per un dialogo con tutte quelle istituzioni che si occupano dell'ordine pubblico.
Rimaniamo dunque in attesa di nuove comunicazioni della società, consapevoli del notevole tempo perso ma fiduciosi di poterlo recuperare con passione e abnegazione.

Condividi questo post: