Noi Samb: ampliato il direttivo, donazione di 13 mila euro per Arquata. Avanti col Memorial Borgonovo


Tanti gli argomenti all’ordine del giorno nell’assemblea che si è svolta venerdì sera nella sala stampa del Riviera delle Palme: ottime impressioni per la mostra sul rogo Ballarin…

Tanti argomenti all'ordine del giorno nell'assemblea annuale dell'Associazione Noi Samb: venerdì sera nella sala stampa Sabatino D'Angelo del Riviera delle Palme si è parlato di iniziative benefiche, Memorial Borgonovo e mostra sul rogo Ballarin, mentre è stato ampliato il direttivo. Questa la nota stampa diramata dall'associazione stessa.

Si è svolta, presso la sala stampa dello stadio Riviera delle Palme, l'assemblea annuale dell'Associazione Noi Samb.
La riunione ha avuto inizio con l'ufficialità dell'ampliamento dell'organo Direttivo, con gli ingressi di Gianni D'Angelo, Gennaro Limatola, Marco Spaccasassi e Michele Palmiero. L'aggiunta di 4 nuovi membri permetterà di portare avanti con maggior coinvolgimento le iniziative dell'Associazione. Nell'ultima stagione Noi Samb ha deciso di impegnarsi nell'organizzazione delle trasferte in pullman: dato il successo dell'iniziativa e la soddisfazione dei tifosi coinvolti, l'organizzazione proseguirà anche nella prossima stagione. L'Associazione, inoltre, ha stabilito di proseguire nella realizzazione del "Memorial Stefano Borgonovo", che giungerà alla sua quinta edizione. Nelle prossime settimane si provvederà a informare tifosi e associati riguardo lo stato dei lavori ad Arquata. L'Associazione Noi Samb, insieme alla Curva Nord Massimo Cioffi, ha impegnato circa 13 mila euro nella realizzazione di lavori a favore della popolazione di Arquata e frazioni. Una nota di merito è stata dedicata alla mostra dedicata a Carla Bisirri e Maria Teresa Napoleoni. L'esposizione è stata inaugurata presso la Palazzina Azzurra di San Benedetto, ora è ospite del Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata e in futuro potrebbe spostarsi a Chioggia. Il desiderio dell'Associazione è quello di riproporre la mostra a San Benedetto, arricchendola di nuovi dettagli.

Redazione

Condividi questo post: