Napolano inventa per tutti, bene la difesa: le pagelle di Samb-Agnonese


Senza voto Tozzi Borsoi, uscito anzitempo per infortunio

Con i tre punti già al sicuro dopo pochi minuti, la Samb gioca sul velluto. Borghetti e Pepe non fanno vedere un pallone uno agli attaccanti molisani e in avanti Napolano inventa parabole da cineteca.

 

CAFAGNA

Spettatore in campo nella prima frazione di gioco, si sporca i guanti con una facile parata ed una uscita bassa nella ripresa. Poco può sulla volé di Saltarin.

 

VITI

6,5

Roccioso in fase difensiva, non permette mai di sfondare ai dirimpettai in casacca amaranto. Propositivo anche in avanti, cerca spesso la triangolazione con Baldinini.

 

VALLORANI

6

Anche se Pagliuca non si dimostra un cliente particolarmente difficile, resta sempre concentrato e non commette errori. Sporadicamente lo si vede anche in zona cross.

 

PAULIS

6,5

Con il match che si incanala subito nella giusta direzione, non fa molta fatica a dettare i tempi della manovra sulla mediana. Le sue aperture, comunque, sono sempre precise e mai banali.

 

BORGHETTI

Sontuoso sui palloni alti, anche palla a terra non concede un metro alla coppia offensiva amaranto. Peccato per la severa ammonizione che l'arbitro gli commina nel finale di gara.

 

PEPE

7

Preciso nelle chiusure, è provvidenziale un suo anticipo in sforbiciata su Ibe nel primo tempo. Anche grazie a lui e Borghetti Cafagna non viene quasi mai impegnato.

 

ALESSANDRO

7,5 

Assoluto protagonista dell'inizio di gara: oltre a freddare Vescio in uno contro uno, infatti, è lui che firma l'assist per il raddoppio di Carteri. Fulmineo.

 

CARTERI

7,5 

Conferma l'ottimo rendimento in zona gol con il quinto centro stagionale. Prima dell'intervallo cerca anche la doppietta, ma il suo diagonale di destro termina fuori. Bomber di scorta.

 

TOZZI BORSOI

S.V.

Una possibile contrattura (di lieve entità) lo costringe al cambio dopo meno di mezz'ora. Si interrompe la striscia che lo aveva visto a segno negli ultimi sei match.

 

NAPOLANO

Con il rigore trasformato diventa il miglior marcatore rossoblu (9 gol). Le cose più belle, però, sono gli assist che fornisce per i gol di Alessandro e D'Angelo: dei capolavori balistici.

 

BALDININI

7

Si fa in quattro sulla corsia di destra, aiutando Viti in copertura e proponendosi dalle parti di Alessandro con frequenza. In poche parole, il solito ottimo Baldinini.

 

D'ANGELO

7,5

Stop volante di sinistro e pallonetto di destro dal limite dell'area con il portiere in uscita: il suo gol è qualcosa di strabiliante. Roba da leccarsi i baffi.

 

PADOVANI

In meno di mezz'ora non gli capitano tra i piedi palloni invitanti da calciare verso la porta.

 

MENICOZZO

S.V. 

Paolucci lo inserisce per concedergli qualche minuto e tributare una belle dose di applausi a Carteri che lascia il campo.

Condividi questo post: