Montero: «La cosa più difficile è mantenere alta la concentrazione»



E’ tornato a parlare mister Paolo Montero che ha detto la sua su questo periodo di stop indicando le difficoltà ha comportato il continuo rinvio delle partite. «Purtroppo è stato scoperto questo virus e hanno preso delle misure preventive per dare più sicurezza e acquisire informazioni sullo stesso. Ora che le hanno avute si può ricominciare a giocare ma la cosa più importante è stato regolamentare la vita di tutti i giorni».

Quanto è stato difficile convivere con tutti questi rinvii con continui cambi di programma anche per gli allenamenti?
«E’ difficile perché magari sai che l’allenamento non è finalizzato a nulla a differenza di una settimana tipo dove tutto si prepara alla partita della domenica. Ci siamo allenati un paio di giorni poi un giorno di riposo e di nuovo in campo. Avevamo pensato anche di fare allenamenti doppi ma abbiamo dovuto tornare sui nostri passi perché ci hanno cambiato di nuovo il giorno della partita. Diventa difficile soprattutto per la concentrazione dei giocatori che comunque hanno risposto bene».


Commenti
Condividi questo post: