Miceli segna e fa il Conson, Vallocchia attaccante aggiunto: LE PAGELLE


ARIDITÀ 6,5

Dopo un primo tempo senza patemi si fa trovare prontissimo a tu per tu con Piccioni (che pure non dimostra grande freddezza sparando centrale con tutto lo specchio a favore). Non riesce il bis sul tiro di Tommasone.

RAPISARDA 6

Dalle sue parti la Samb non corre grandi pericoli, ma per non rischiare il terzino siciliano limita comunque i suoi movimenti offensivi, alzando invece il suo raggio d’azione nel finale.

MICELI 7

Rimpiazzare uno come Conson non è roba da nulla, ma il numero 6 si dimostra sempre attento. L’arbitro gli annulla inspiegabilmente un gol nel primo tempo? Non c’è problema, nel finale di gara arriva il bis. E stavolta il Riviera esplode.

PATTI 5,5

Infilato per due volte centralmente: Piccioni si dimostra magnanimo sparando addosso ad Aridità, ma Tommasone non fa lo stesso. Due macchie che intaccano una prestazione altrimenti positiva.

TOMI 6

Se dalle sue parti il Santarcangelo spesso è un po’ per via della costante proiezione offensiva del duo Vallocchia-Valente, un po’ per la giornata monstre di un motivatissimo Piccioni. Lui, comunque, amministra bene.

GELONESE 6,5

L’inverno sta arrivando e se volete far scorta di legna potete affidarvi a lui: il lavoro sporco in mediana viene svolto con un’abnegazione totale. È grazie a lui se Bacinovic respira e Vallocchia può spingere come un forsennato.

BACINOVIC 5,5

Angelini con la sua impostazione tattica gli lascia diversi metri per ragionare, ma le aperture dello sloveno, non asfissiato da marcature a uomo, sono comunque imprecise. Non la sua giornata migliore.

VALLOCCHIA 7

Costantemente proiettato in avanti, fa capire che è la sua giornata prima dell’intervallo quando sfiora un gol “alla Bove” con un sinistro al volo dai trenta metri. Trova la gioia nella ripresa, culminano una partita sempre all’attacco.

TROIANIELLO 6

Alterna errori da matita blu a movimenti e giocate di ottima fattura, come l’assist per la volé di Miracoli a metà primo tempo. Nella ripresa si perde, ma il processo di crescita sembra continuare.

MIRACOLI 6,5

In acrobazia va vicino al gol nel primo tempo, ma Bastianoni risponde bene. Svolge un gran lavoro per i compagni, per capirlo basta rivedere l’azione del primo vantaggio con un bel tocco per Vallocchia. Importante.

VALENTE 6,5

Il furetto rossoblù sguscia a piacimento sulla sinistra, grazie anche al supporto di Tomi e Vallocchia. Diversi i traversoni pericolosi che recapita in area di rigore. Cala comprensibilmente nella ripresa.

ESPOSITO 6,5

Fa il suo ingresso in campo acclamato dalla Curva Nord e getta subito nello scompiglio la difesa romagnola. Ammonito per una dubbia simulazione dopo una serpentina delle sue.

BOVE 6

Prende il posto di Bacinovic con licenza a verticalizzare come e quando gli aggrada: compito non facile col Santarcangelo che si barrica nel finale, ma il numero 8 fa il suo.

DI MASSIMO 7

Col Santarcangelo che ha appena trovato il pareggio si posiziona al centro dell’attacco in appoggio a Miracoli. Può far meglio nell’azione che provoca il calcio d’angolo del 2-1, ma si fa perdonare alla grande con la cavalcata della sicurezza in pieno recupero.

DAMONTE S.V.

Entra in campo dopo il gol di Miceli per aggiungere centimetri in area di rigore e stare tranquilli nel finale.

Daniele Bollettini

Condividi questo post: