Mercato e rinnovi, un weekend da leoni in casa Samb: da Bacinovic ai sondaggi per attacco e difesa


Il numero uno arriverà a San Benedetto domani in mattinata per assistere all’apertura delle buste presso lo studio notarile incaricato di trattare le offerte per l’ex Big Store. Seguono gli impegni sportivi: Di Campli in testa…

Il mercato della Samb stenta a decollare. Complice del ritardo è la questione legata ai rinnovi, in standby fino a domani.
AGENDA FITTA – In mattinata Franco Fedeli sarà a San Benedetto per risolvere diverse questioni, sportive e non. In agenda c’è prima da incassare il responso circa l’offerta presentata nei giorni scorsi dall’avvocato Gianni: Franco Fedeli vuole aggiudicarsi l’asta per rilevare la struttura con l’intenzione di aprire un altro punto vendita della sua catena. Riceverà anche la visita di Donato Di Campli. Sul piatto i rinnovi di Bacinovic, Di Filippo e, probabilmente, uno scambio di battute in merito a qualcuno degli assistiti del manager abruzzese. Spuntano, nella scuderia Ridolfi, attualmente in forza alla Vis Pesaro, l’ex centravanti rossoblù Marzeglia, ambito da diverse società di Serie D ed Alessandro Di Paolantonio, nome spuntato per il centrocampo di Moriero, ma sul quale la società non si è mai espressa. Di Campli è rientrato dalla Corea del Sud dove ha seguito diversi elementi e i suoi assistiti Riccardo Orsolini, di recente passato dall’Ascoli alla Juventus e trascinatore della rappresentativa azzurra nella competizione, e Andrea Favilli, anche lui fresco di salvezza raggiunta in Serie B nella stagione appena conclusa.
RINNOVI – Tra domani e sabato dovrebbero esserci diverse novità nell’ambito dello spogliatoio rossoblù. A partire da Rapisarda che dovrebbe firmare, al più tardi, all’inizio della prossima settimana. Nessuna novità ancora sul fronte LulliMori. I due non hanno ancora parlato con la Samb e con gli occhi di tante società importanti puntati addosso la Samb rischia di perderli, a meno di improvvise accelerazioni. Blondett e Tedeschi restano comunque strade calde da percorrere e tra domani e sabato il team di mercato dovrebbe incontrarne i rispettivi procuratori per una chiacchierata conoscitiva. C’è da risolvere la grana attacco con Lescano ormai accasatosi al Parma e Frediani vicinissimo ai ducali. Sfuma Calil, ma riguardo l’attaccante del Catania Andrea Fedeli era stato chiaro ritenendolo un profilo interessante ma anche un investimento eccessivamente oneroso.

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: