Lulli: «Samb, emozioni che non mi ha dato nessun altro»


«Quella tra Samb e Pordenone è una partita aperta a tutti i risultati. La Samb ha bisogno di vincere ed il Pordenone vuole riscattarsi della sconfitta patita con la Fermana domenica scorsa. Può quindi succedere di tutto». Parole di un doppio ex, il centrocampista Luca Lulli, che sulle colonne del Corriere Adriatico ha pesato le squadre di Roselli e Tesser. «A Fano ho visto la Samb abbastanza in difficoltà. Pensavo che la vittoria casalinga di qualche giorno prima con l’Imolese le potesse dare uno slancio importante ed invece non è stato così. Comunque la squadra rossoblù domenica avrà l’arma in più di giocare al Riviera davanti ad un pubblico che la spingerà alla vittoria e non è una cosa di poco conto, ma il Pordenone cercherà di imporre il suo gioco». Un’esperienza, quella di San Benedetto, che Lulli ricorda con affetto: «Alla Samb ho dato tanto e ricevuto altrettanto. Sono un passionale e le emozioni vissute nella piazza di San Benedetto non me le ha date nessuno».

Redazione


Commenti
Condividi questo post: