Le emozioni di capitan Pezzo: «La vittoria per Romina, il gol per la mia famiglia»


L’intervista all’esterno reatino: «Il nostro stato di forma? Merito del preparatore Fugalli che ci fa sempre correre. Per la conferma aspetto la società»…

MARCO PEZZOTTI (difensore Samb): «Era da un po’ che non segnavo, mi mancava. Non vogliamo regalare niente a nessuno: puntiamo a vincerle tutte perché chi ha giocato meno, chi ci ha creduto fino alla fine e i tifosi meritano partite vere. Il merito del nostro stato di forma è del “Prof” (il preparatore atletico Fugalli) che ci fa sempre correre, anche se noi ci lamentiamo. Alla fine i risultati si vedono perché c’è chi non gioca magari per due mesi e in campo da tantissimo. Cerco di essere capitano dentro e fuori dal campo perché è un ruolo importante, specie in questa piazza. Bisogna tenere lo spogliatoio unito e ho i più “esperti” che mi aiutano a farlo. Per la riconferma aspetto la società: a San Bendetto sto bene io e sta bene la mia famiglia. Vogliamo dedicare questa vittoria alla memoria di Romina e alla sua famiglia. Il mio gol invece va ai miei genitori, che sono venuti qui a vedermi, alla mia compagna e a mia figlia.»

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: