La proposta della Lega Pro: «Cinque promozioni in Serie B, due dai play off»



Si è svolta ieri a Firenze un’infuocata Assemblea di Lega Pro: tra gli argomenti trattati, oltre alle conseguenze di un’estate catastrofica per il calcio italiano ed in particolare per la Serie C (con i mancati ripescaggi in Serie B), anche il regolamento dei tornei già in essere, sopratutto in materia di promozioni e retrocessioni. Due sono le linee che il presidente di Lega Pro Francesco Ghirelli porterà in FIGC: una che prevede la modifica della Serie B a 20 squadre, l’altra il mantenimento del format a 22 (che però ad oggi non è rispettato visto il torneo a 19 in corso). In caso di Serie B a 20 squadre la proposta della Lega Pro è di aumentare a 5 il numero delle promozioni dalla Serie C: le 3 squadre prime classificate nei tre gironi più 2 squadre dai play off; in caso di Serie B a 22 squadre, i 3 posti in più dovrebbero essere riempiti una voluta riformulati i criteri di ripescaggio. Per le retrocessioni, invece, sono previsti format con 7 o 8 retrocessioni (una diretta più play out).

Redazione


Condividi questo post: