L’Urbania mette il Grottammare con le spalle al muro: biancazzurri sconfitti 1-0


URBANIA-GROTTAMMARE 1-0

MARCATORI: 9’ st Pagliardini.

URBANIA (4-3-3): Di Tommaso; Renghi, Patarchi, Mei (1’st Rossi), Boccali; Ricci, Braccioni, Mazzanti (37’st Azzolini); Pagliardini, Carsetti, Mounssif (46’st Temellini). All. Omiccioli.

GROTTAMMARE (4-4-2): Beni; Valentini, Gridelli, Gibbs, Carminucci; Gentile (18’st Ludovisi), Cameli (18’st Traini), De Cesare, Bruni (25’st Avellino); Verdolini, De Panicis. All. Morreale.

ARBITRO: Furlan di San Donà di Piave.

ESPULSO: Pagliardini.

AMMONITI: Mei, Gridelli, Cameli, Gentile, Carsetti.

ANGOLI: 5-2.

RECUPERI: 1’-6’.

NOTE: Presenti circa 200 spettatori.

Quinta partita di fila senza vittorie per la squadra allenata da Morreale, incapace di ribaltare il vantaggio di Pagliardini e scavalcata in classifica dai durantini…

URBANIA-GROTTAMMARE 1-0

MARCATORI: 9’ st Pagliardini.

URBANIA (4-3-3): Di Tommaso; Renghi, Patarchi, Mei (1’st Rossi), Boccali; Ricci, Braccioni, Mazzanti (37’st Azzolini); Pagliardini, Carsetti, Mounssif (46’st Temellini). All. Omiccioli.

GROTTAMMARE (4-4-2): Beni; Valentini, Gridelli, Gibbs, Carminucci; Gentile (18’st Ludovisi), Cameli (18’st Traini), De Cesare, Bruni (25’st Avellino); Verdolini, De Panicis. All. Morreale.

ARBITRO: Furlan di San Donà di Piave.

ESPULSO: Pagliardini.

Brutta sconfitta per il Grottammare che torna da Urbania con nulla in mano. Un gol ad inizio ripresa di Pagliardini, infatti, condanna i biancocelesti al KO che diventa doppio perché vengono superati in classifica proprio dai durantini.

Nel primo tempo doppio legno colpito da Mounsiff mentre per i biancocelesti si vede De Panicis che trova Di Tommaso alla deviazione in corner. I durantini sono più intraprendenti con Pagliardini che ci prova due volte ma la difesa respinge. Nel secondo tempo doppo nove minuti arriva il gol: dalla bandierina stacca di testa Pagliardini che la mette sul secondo palo dove Beni non arriva. Il numero 7 si fa espellere al 21' per un fallo a centrocampo ma l'unica azione del Grottammare in superiorità numerica è un tiro che vede Di Tommaso alla respinta corta che viene corretta in gol da Gibbs ma l'arbitro annulla per offside. Ora il Grottammare dovrà cercare di ritrovare il successo nella delicata sfida casalinga contro il Loreto.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: